Dintorni

Avola-Stemma

Avola è una ospitale cittadina della provincia di Siracusa in Sicilia di circa 30mila abitanti. 

Le tre api riprodotte sullo stemma del paese indicano la laboriosità degli avolesi. 

Con la sua caratteristica pianta esagonale, la cittadina di Avola ha cominciato ad assumere la sua attuale forma intorno alla fine del 1600, quando gli abitanti di Avola Antica sopravvissuti al terremoto del 1693, originariamente si spostarono dalle colline iblee, distanti pochi chilometri, alla costa.

Il pianeggiante sito della cittá di Avola si trova in un contesto paesaggistico straordinario,  si affaccia sulla costa ionica della Sicilia Orientale nel Golfo di Noto, nel territorio a sud di Siracusa, lungo uno dei più antichi percorsi greci della Sicilia: la via Elorina.

 

Pianta_di_Avola_ESAGONALE

Il territorio di Avola, compreso tra il mare Ionio e i monti Iblei, vanta un litorale ricco di spiagge di calda sabbia fine e dorata. La frescura e i profumi delle colline iblensi che circondano la città a nord-ovest attenuano la calura delle notti estive.

Dalla grande Piazza Umberto I, giá Piazza Maggiore, situata nel cuore del celebre centro storico a pianta esagonale, iniziano le “strade” barocche, tipiche della vicina città di Noto.

Pianta-esagonale

L’area in cui si trova ubicata Avola è un eccezionale contenitore di beni culturali e ambientali da esplorare e visitare.

Esagono Monello. Nel cuore della Sicilia